Riflessologia Plantare

Riflessologia Plantare

È un trattamento non invasivo basato su tocchi e pressioni, adatto a tutti, che ha lo scopo di riportare in equilibrio l’organismo attraverso la stimolazione di punti specifici del piede che corrisponderebbero a punti riflessi dell’intero corpo.

Il suo nome infatti deriva da “riflesso-logia” e quindi lo studio delle funzioni umane accentrate sui riflessi.

Secondo le antiche filosofie orientali, nel nostro piede così come nell’intero corpo, scorrono delle correnti di energia vitali che se adeguatamente stimolate attraverso i punti riflessi del piede, si possono liberare e favorire.

Il trattamento può essere di tipo “generale” o diviso per apparati, a seconda delle indicazioni che fornisce la persona (tensioni, dolori, fastidi, disagi,…) oppure grazie all’osservazione e valutazione riflessologica. In quest’ultimo caso è il piede stesso che “indica” quali zone trattare, a seconda che si presenti con punti di rossore/pallore, gonfiori, callosità, ecc.

Con l’approccio riflessologico, i tessuti muscolari del piede vengono massaggiati in modo profondo e accurato, allentando le tensioni e aumentando la capacità di smaltire tossine ed altri residui metabolici, grazie all’incremento dell’afflusso sanguigno ottenuto con il massaggio, raggiungendo così un miglioramento immediato delle condizioni di piedi e gambe.

Questa tecnica di massaggio deve essere effettuata da una operatrice esperta e specializzata nella pratica della riflessologia e di tutte le modalità di pressione delle mani e delle dita con cui svolgere i trattamenti.

Il massaggio riflessologico del piede apporta benefici a livello di:

  • Apparato urinario
  • Sistema nervoso
  • Sistema linfatico
  • Organi della respirazione
  • Cuore e circolazione sanguigna
  • Organi del metabolismo
  • Apparato digerente
  • Articolazioni
  • Apparato genitale Femminile e Maschile
  • Ghiandole endocrine
  • Organi di senso

 

Può inoltre essere complementare all’interno di un percorso per la gestione di situazioni di stress o ansia.

Molto indicato per chi pratica sport a livello amatoriale o professionale, soprattutto dopo sessioni o periodi intensi di allenamento ed attività fisica in cui sono coinvolti piedi e gambe (ad es. corsa, tennis, ballo, calcio, …).

Approfondimenti legati a questo servizio