Yoga per bambini

Yoga per bambini

PROSSIMA LEZIONE DI PROVA:
venerdì 12 Febbraio 2021

Crediamo che l’integrazione tra mente e corpo sia fondamentale fin dall’infanzia ed è per questo che abbiamo scelto di proporre dei laboratori-percorsi di “yoga per bambini”.
Anche i più piccoli sono sottoposti a stress, ritmi frenetici e continui stimoli, a volte difficili da gestire, che mettono in crisi il loro equilibrio.

Attraverso lo Yoga, i bambini possono imparare a rallentare i propri ritmi, ponendo attenzione alle piccole cose e apprezzando anche i momenti di calma e silenzio. In questo modo si potenziano le capacità di concentrazione e ascolto di sé stessi e degli altri. Tramite lo Yoga i bambini possono infatti conoscere meglio il proprio corpo e le sue diverse possibilità di movimento, sviluppando coordinazione ed elasticità, e imparare a controllare il proprio respiro, attraverso esercizi specifici e di rilassamento, che influenzano positivamente anche la sfera emotiva.

Questi obiettivi vengono raggiunti grazie a: giochi, fiabe, asana-posizioni, rilassamento e respiro, danze e canti, massaggi.

I corsi sono rivolti ai bambini dai 3 agli 11 anni (suddivisi per età), si svolgono in piccolo gruppo di massimo 6 bambini e sono condotti dalla nostra Terapista della Neuropsicomotricità.

Sono previsti cicli da 8 incontri, della durata di 45 o 60 minuti ciascuno, in base all’età. Durante il percorso i bambini hanno modo di familiarizzare con la pratica yoga e sperimentare in modo graduale attività sempre più complesse e profonde.

Attraverso la pratica dello Yoga il bambino può migliorare la conoscenza del proprio corpo, delle parti che lo compongono e dei movimenti che può svolgere, migliorando anche la propria coordinazione globale. Tramite esercizi di concentrazione può aumentare i propri livelli di attenzione e migliorare il proprio autocontrollo. Infine con lo Yoga vengono trasmessi messaggi di cura di sé e dell’altro che potenziano le capacità relazionali dei bambini.

Lo Yoga lavora sulle emozioni in modo indiretto. Attraverso giochi di rilassamento ed esercizi di respirazione i bambini imparano a mantenere la respirazione addominale, che consente di sciogliere le tensioni accumulate a livello fisico. Ciascun incontro prevede inoltre momenti di condivisione in cui i bambini possono imparare ad ascoltarsi ed esprimere i propri stati d’animo. Le emozioni emerse si possono riproporre nelle storie o posizioni sperimentate durante la lezione in modo da imparare a viverle e poi lasciarle andare.

Approfondimenti legati al servizio